Danza Contemporanea

CONDOTTO DA LARA RUSSO

Il corso di danza contemporanea condotto da Lara Russo si sviluppa in 3 parti principali. Il riscaldamento parte dal suolo, per instaurare un contatto con il proprio corpo in relazione con la gravità. Il lavoro a terra (percezione della muscolatura profonda, allungamento, appoggi) è finalizzato a stimolare una maggiore consapevolezza fisica, per arrivare a prendere coscienza del supporto osseo ed eliminare le tensioni muscolari. La seconda parte del riscaldamento è dedicata ad approfondire e migliorare l’aspetto tecnico. Attraverso una serie di esercizi al centro si sviluppa la combinazione tra libertà e fluidità della parte alta del corpo unita ad una base solida, agile e ritmica delle gambe. L’ultima parte della lezione è dedicata a brevi sequenze di danza. Frasi coreografiche dove emerge la cifra stilistica dell’insegnante, in una ricerca dinamica di nuove coordinazioni e dissociazioni all’interno del corpo, con uno scambio continuo tra tonicità, agilità tecnica e morbidezza. Questa classe lavora nel rispetto e nell’ascolto del corpo, per arrivare a scoprire e ad esprimere la propria creatività e personalità attraverso la dinamica di movimento nello spazio.

lararusso

Nata a Milano nel 2001 si trasferisce a Barcellona per cinque anni dove ha frequentato la scuola di fotografia. Lì inizia un programma di improvvisazione di danza con il suo insegnante Mercedes Boronat e ha un percorso di formazione di Butoh con Andres Corchero.

Successivamente, nel 2005, si trasferisce a Berlino, per iniziare all’accademia danza Balance1.

A Berlino ha iniziato molte collaborazioni con diversi tipi di artisti, come danzatrice e anche come creatrice.

Ha sviluppato il progetto Einzelduett con il musicista Simon Breth, un duetto improvvisato tra un danzatore e un violoncellista.

Ha inoltre collaborato con Mikel Aristegui, Catherine Umbdenstock e Poyraz Türkäy come assistente.

Nel 2011 torna in Italia dove ha fondato la sua ricerca coreografica a Bologna.

Nel 2012 ha avviato una collaborazione con Leggere Strutture Art Factory come insegnante e coreografa.

Fu poi selezionata dall’Accademia IFA per una residenza di tre mesi in Inteatro Polverigi.

Nel 2013 ha vinto il premio come giovane coreografo italiano G’da, con la piece Alluminio, sviluppato insieme a Alessia Lovreglio.

Durante questo periodo assiste anche il coreografo Virgilio Sieni alla Biennale di Venezia, per il pezzo “Madri e Figli” e “Agora’ tutti”.

Nel 2014, con la performance Legame ha vinto il premio dell’Audience al Festival Danze’ Oriente Occidente, a Rovereto.

Nel 2015 ha vinto il premio Dna Appunti Coreografici al festival Romaeuropa con “Cercare coraggio / proteggere innocenza” che è premier alla Biennale di Venezia del 2016.

Attualmente è docente interno di Art Factory International – Professional Program, diretto da Brigel Gjoka.

ORARIO DELLE LEZIONI

Le iscrizioni sono aperte da Lunedì 14 Gennaio 2019, la prima lezione di prova è gratuita su prenotazione scrivendo a: segreteria@leggerestrutture.it

LUNEDI’ dalle ore 19 alle 20.30

GIOVEDI’ dalle ore 19 alle 20.30

Per maggiori informazioni

segreteria@leggerestrutture.it
0510951158/59