Laboratorio di Teatro Fisico

L’arte di correre

“QUI – HERE”

Una sola stanza, un unico spazio che attraversa avanti e indietro il tempo.

L’arte di correre è un laboratorio in cui si sperimentano modi diversi di raccontare, anche attraverso il proprio corpo. Da questo laboratorio non nasceranno solo degli attori, ma anche degli abitanti: abitanti in cerca di viaggiatori, abitanti alla ricerca di luoghi da abitare.

Partendo da Here, il fumetto di Richard McGuire che scardina la narrazione lineare con l’inquadratura di una sola stanza, ogni allievo-attore sarà anche autore e regista del proprio spazio all’interno di una drammaturgia collettiva.

Attraverso un lavoro di gruppo e personale, sperimenteremo modi diversi di raccontare sensazioni ed emozioni, sia col gesto che con la parola, arrivando a creare dei percorsi che portino l’attore e lo spettatore a vivere un’esperienza archetipica. Sarà l’immaginario di ciascuno a creare l’opera e non viceversa.

Il laboratorio è aperto a tutti, soprattutto a coloro che non hanno mai avuto a che fare col teatro e vogliono cominciare a mettersi in gioco.

Nel percorso saranno previste performance in spazi urbani e non, in collaborazione con altre strutture.

Il laboratorio si sviluppa in diverse fasi:
– introduzione al gioco, al teatro danza e al teatro immersivo;
– approfondimento del lavoro sul gruppo e sul singolo, strettamente legato al concetto di ascolto dell’altro;

– analisi delle poetiche del corpo, del buio, dello spazio, del silenzio, del discoloco;

– improvvisazione del movimento

– composizione istantanea

– creazione di performance e installazioni

Condotto da Marco Alì e Mattia Gandini

Marco Alì

Dal 2007 formatore nel settore teatrale, del teatro narrazione e del movimento corporeo. Porta avanti studi nell’ambito pedagogico con particolare attenzione alla tradizione fiabesca e alle sue origini antropologiche. Autore di installazioni e spettacoli, si occupa in particolare di progetti che mettono in relazioni diversi linguaggi espressivi e sensoriali per la realizzazione di spettacoli e laboratori legati al teatro e allo spettacolo dal vivo

Mattia Gandini

Fonda nel 2004 Leggere Strutture, producendo molteplici spettacoli e performances. Nel 2008 apre il centro di produzione artistica e creativa Leggere Strutture Art Factory. Nel 2016, grazie a collaborazioni internazionali, amplifica l’attività formativa con la nuova sede Art Factory International. Attualmente è formatore, docente e coreografo di danza contemporanea e laboratori coreografici.

INFORMAZIONI

Ogni venerdì, da Ottobre 2018 a Maggio 2019 dalle 20 alle 22

Presso: LEGGERE STRUTTURE ART FACTORY via Ferrarese 169/A

Lezioni di prova: venerdì 21 e venerdì 28 settembre, ore 20.15

Info e prenotazioni: segreteria@leggerestrutture.it  – T. 0510951158/59

Abbigliamento comodo